Cosa fare se la contraccezione fallisce

Cosa fare se la contraccezione fallisce

Benessere e stile di vita

Quasi tutti i metodi contraccettivi possono occasionalmente fallire, ma comunque ci sono delle misure che si possono adottare per aiutare a prevenire una gravidanza indesiderata. 

Come viene valutata l'efficacia contraccettiva? 

L'efficacia di un contraccettivo è espressa in percentuale. Un tasso di successo del 98% significa che, su tutte le donne che usano questo metodo per un anno, due su 100 rimarranno comunque incinte. 

Molti metodi fanno riferimento all' "uso perfetto" (quando il metodo viene utilizzato senza errori) e "l'uso tipico" (che include circostanze come il dimenticarsi occasionalmente di prendere una pillola o l'uso scorretto del preservativo). 

Efficacia della pillola contraccettiva 

Ciò include la pillola contraccettiva combinata e la pillola a base di solo progesterone o "mini" pillola. Il tasso di successo dell’”utilizzo perfetto" è superiore al 99 percento. Il tasso di successo dell’”uso tipico" è del 91%, quindi circa nove donne su 100 rimarranno incinte utilizzando la pillola per un anno. 

I motivi più comuni per il fallimento della pillola contraccettiva sono: 

  • Dimenticare di prendere la pillola 

  • Non prendere subito la pillola. Dovresti assumere la pillola più o meno alla stessa ora ogni giorno 

  • Avere un episodio di vomito o diarrea. Ciò può significare che il tuo corpo non assorbe correttamente la pillola 

  • Assunzione di un medicinale noto per rendere la pillola meno efficace. Queste informazioni saranno elencate nel foglio illustrativo per il paziente all'interno della confezione del medicinale 

Se hai domande sull'assunzione della pillola, parla con il tuo farmacista o medico di famiglia. 

Efficacia del preservativo 

Il tasso di successo dell'"uso perfetto" per i preservativi maschili è del 98% - la percentuale di successo dell’”uso tipico" è dell'82%. Quindi circa 18 donne su 100 ogni anno rimangono incinte usando il preservativo maschile. Per i profilattici femminili, il tasso di successo dell'"uso perfetto" è del 95% e il tasso di successo dell'uso "tipico" è del 79%, quindi circa 21 donne su 100 ogni anno rimangono incinte mentre usano i profilattici femminili. 

I motivi più comuni di fallimento sono: 

  • Danni al preservativo, come piccole lacerazioni causate da unghie o gioielli 

  • Non indossare il preservativo abbastanza presto. Piccole quantità di sperma possono essere presenti anche prima che l'uomo eiaculi, quindi dovresti indossare il preservativo prima che il pene tocchi la vagina 

  • Non uscire fuori subito dopo il rapporto. Per evitare che il preservativo si stacchi all'interno della donna, l'uomo dovrebbe estrarlo mentre il pene è ancora eretto, tenendo il preservativo fermo 

  • Utilizzo di un lubrificante oleoso. Ciò può causare la rottura o la lacerazione del preservativo. Controlla le etichette sui lubrificanti e sui preservativi e chiedi consiglio al tuo farmacista se non sei sicuro 

Contraccezione reversibile a lunga azione (LARC) 

Ciò include dispositivi intrauterini (IUD) inseriti nell'utero e impianti contraccettivi posizionati appena sotto la pelle. 

Il tasso di successo dell'“uso perfetto” per gli IUD è superiore al 99 percento. Non esiste un tasso di "utilizzo tipico" perché l'utilizzatrice non deve fare altro o ricordarsi di fare in modo che questo metodo abbia successo. 

È risaputo che alcuni medicinali rendono temporaneamente meno efficace il tuo impianto contraccettivo. Questo sarà chiaramente elencato nel foglio illustrativo per il paziente all'interno del medicinale. Se non sei sicuro, parla con il tuo medico di famiglia o il farmacista. 

Se pensi che il tuo metodo di contraccezione abbia fallito 

Se il tuo metodo contraccettivo ha fallito o se non hai utilizzato la contraccezione, ci sono delle misure che puoi comunque adottare per prevenire una gravidanza indesiderata. 

Questi metodi sono tanto più efficaci quanto prima vengono utilizzati, quindi è importante agire rapidamente. 

La pillola contraccettiva d'emergenza ("del giorno dopo") 

Sebbene sia spesso chiamata la pillola del "giorno dopo", puoi prendere la pillola contraccettiva di emergenza fino a cinque giorni dopo un rapporto sessuale non protetto. Tuttavia, prima la prendi, più è efficace. 

Puoi accedere alla pillola del giorno dopo tramite il tuo medico di famiglia o la clinica di pianificazione familiare. 

La pillola contraccettiva di emergenza non fornisce una protezione continua. Devi comunque utilizzare un anticoncezionale la volta successiva che avrai un rapporto sessuale. Parla con il tuo medico di famiglia o con la clinica di pianificazione familiare per un consiglio sulla contraccezione corretta. 

Dispositivo IUD di emergenza 

Avere un dispositivo intrauterino (o IUD) impiantato è il modo più affidabile per prevenire la gravidanza dopo un rapporto sessuale non protetto. Meno dell'1% delle donne rimane incinta dopo aver impiantato un IUD di emergenza. 

Un IUD di emergenza può essere impiantato fino a cinque giorni dopo un rapporto sessuale non protetto. 

Per impiantare un IUD, consultare il medico di famiglia o l'infermiera dello studio o visitare una clinica per la salute sessuale. Puoi mantenere il tuo IUD per fornire protezione contraccettiva per il futuro. Se preferisci che venga rimosso, consulta il tuo medico di famiglia o visita una clinica di salute sessuale. 

Dopo aver usato la contraccezione di emergenza 

Se le mestruazioni sono in ritardo di più di cinque giorni, si verificano sanguinamenti leggeri o insolitamente abbondanti o se si pensa di essere incinta, è necessario eseguire un test di gravidanza. Dovresti consultare il tuo medico se scopri di essere incinta. 

Se non hai usato il preservativo o hai avuto problemi con il preservativo durante il rapporto, potresti essere a rischio di sviluppare una malattia a trasmissione sessuale. Se sei preoccupato, visita una clinica per la salute sessuale per verificare la presenza di malattie sessualmente trasmissibili. Puoi anche parlare con il tuo medico di famiglia o il farmacista per una consulenza. 

Passi successivi 

  • La pillola contraccettiva d'emergenza può essere assunta fino a cinque giorni dopo aver avuto un rapporto sessuale non protetto, ma è tanto più efficace quanto prima viene presa, quindi non aspettare 

  • Se non hai usato il preservativo o hai avuto problemi con il preservativo, potresti recarti presso la tua clinica per la salute sessuale per un controllo per una MTS.