Quali sono i sintomi del diabete? | Alphega Pharmacy IT
Quali sono i sintomi del diabete?

Quali sono i sintomi del diabete?

Consigli per condizioni croniche

Ottieni informazioni dettagliate sul diabete e impara a riconoscerne i sintomi. 

Il diabete può sembrare un campo minato di informazioni, ma comprendere la malattia può essere il primo passo per gestirla al meglio. Siamo qui per affrontare l'argomento in modo semplice per aiutarti a coglierne le basi. 

Cos'è il diabete? 

Il diabete è una condizione permanente che causa un aumento eccessivo del glucosio nel sangue di una persona (zucchero). 

La quantità di zucchero nel sangue è regolata da un ormone chiamato insulina. Per quelli che non hanno il diabete, il cibo viene digerito ed entra nel flusso sanguigno. Quando ciò accade, l'insulina sposta il glucosio fuori dal sangue, nelle cellule, dove viene scomposto per produrre energia. 

Tuttavia, in caso di diabete, il corpo non sarà in grado di scomporre il glucosio in energia. Questo perché o non c'è abbastanza insulina per spostare il glucosio, oppure l'insulina prodotta non funziona correttamente. 

Quali sono i diversi tipi di diabete? 

Diabete di tipo 1 

È il tipo di diabete in presenza del quale il sistema immunitario del corpo attacca e distrugge le cellule che producono insulina, il che significa che si renderà necessario iniettare sistematicamente l’insulina per poter regolare in maniera corretta i livelli di glucosio nel sangue. 

Esistono vari tipi di insulina che possono essere iniettati in momenti diversi. L'insulina basale ad azione prolungata, ad esempio, mantiene stabile il glucosio nel sangue durante la notte o tra i pasti; esiste poi l'insulina bolo ad azione rapida, che deve essere presa prima di mangiare o bere qualcosa che contiene carboidrati. 

Molte persone con diabete di tipo 1 decidono di mantenere i livelli di glucosio nel sangue utilizzando dispositivi appositi. 

Diabete di tipo 2 

In questo caso il corpo non produce abbastanza insulina o le cellule del corpo non reagiscono all'insulina. Questo tipo di diabete è decisamente più comune del tipo 1. 

La maggior parte delle persone ha bisogno di farmaci per controllare il diabete di tipo 2, ma spesso può anche essere gestito attraverso un'alimentazione sana, un regolare esercizio fisico e il mantenimento di un peso corporeo normale. 

Diabete gestazionale 

Per alcuni, il diabete e la gravidanza vanno di pari passo. Durante la gravidanza, alcune donne hanno livelli di glucosio nel sangue così alti che il loro corpo non è in grado di produrre abbastanza insulina per assorbirla tutta. Questo è noto come diabete gestazionale, una condizione che di solito scompare dopo il parto. 

Il diabete gestazionale a volte può causare parto prematuro e altri problemi se non trattato adeguatamente e con la dovuta rapidità, ma i rischi possono essere ridotti se la patologia viene rilevata precocemente e gestita in modo efficace. 

Chi può contrarre il diabete? 

Sebbene non ci sia nulla che tu possa fare per prevenire il diabete di tipo 1, circa tre casi su cinque di diabete di tipo 2 possono essere prevenuti o ritardati mantenendo un peso sano, mangiando bene ed essendo attivi. Qui sotto trovi ulteriori informazioni sui passaggi che puoi intraprendere per aiutare a prevenire il rischio di diabete. 

Quali sono i sintomi del diabete? 

È estremamente importante che il diabete venga diagnosticato il prima possibile. Se non trattato, infatti, può peggiorare lentamente e portare a gravi complicazioni, inclusi danni ai reni, agli occhi e ad altri organi. 

I sintomi del diabete includono: 

• Sensazione della sete accentuata 

• Necessità di urinare più frequentemente del solito, soprattutto di notte 

• Sensazione di stanchezza 

• Perdita di peso 

• Perdita di massa muscolare 

• Prurito intorno al pene o alla vagina 

• Episodi frequenti di mughetto 

• Tagli o ferite che guariscono lentamente 

• Visione offuscata 

Con il diabete di tipo 1, questi sintomi possono comparire rapidamente per diverse settimane o, in alcuni casi, anche giorni. In alternativa, con il diabete di tipo 2, questi sintomi possono manifestarsi gradualmente, spesso passando inosservati per lunghi periodi di tempo. 

Rivolgiti al tuo medico di famiglia se pensi di avere sintomi di glicemia alta.