Sintomi influenzali

Sintomi influenzali

Raffreddore, tosse e respirazione

Ti senti accaldato, sudato, dolorante e stanco. È influenza? O forse solo un raffreddore? Con il nostro ritmo di vita frenetico, può essere talvolta difficile stabilire se quelli che proviamo sono sintomi dell’influenza o semplicemente sintomi legati ad un generale stato di malessere. Qui di seguito una pratica guida che ti aiuterà ad identificare i sintomi dell’influenza in modo che tu possa prendere le necessarie precauzioni e sentirti subito meglio. 

L’influenza è una infezione respiratoria acuta e contagiosa che affligge milioni di persone ogni anno. Molte persone guariranno spontaneamente dall’influenza, altre potranno manifestare un decorso più grave, che potrà richiedere un intervento medico. Per alcuni l’influenza potrà rivelarsi letale. 

Cosa causa l’influenza

L’influenza è causata da un virus influenzale che si trasmette da persona a persona attraverso le goccioline di saliva espulse da una persona infetta quando tossisce, starnutisce, si soffia il naso o parla. Queste goccioline possono anche depositarsi sulla mano della persona infetta se questa si tocca gli occhi, il naso, la bocca o la faccia quando è malata. 

Dal momento che il virus si propaga rapidamente ed in modo diffuso ogni anno in tutto il mondo, esistono numerosi ceppi influenzali che mutano passando da persona a persona, lasciando il tuo corpo suscettibile all’ultimo ceppo contratto. Anche se i ceppi influenzali del virus mutano di continuo, essi condividono la medesima struttura di base, ciò significa che causeranno gli stessi sintomi, anche se di intensità variabile. 

Dunque, se hai contratto almeno una volta l’influenza, ciò non significa che non potrai averla nuovamente. Tuttavia, prendere il vaccino influenzale ogni anno (concepito per proteggerti dal ceppo influenzale che circola durante l’anno in corso) ti manterrà al sicuro dall’influenza ed in buona salute. 

Al contrario di ciò che si ritiene comunemente (probabilmente contro ciò che tua mamma ti ha riferito coprendoti per l’inverno) l’influenza non si contrae rimanendo fuori al freddo. Molti credono sia questa la causa dell’influenza perché la stagione influenzale coincide con quella invernale. I giorni freddi e piovosi costringono molti di noi a casa, ammassati, favorendo le condizioni ideali affinché il virus possa trasmettersi da persona a persona.2 

Segni precoci che indicano che potresti avere l’influenza

I segni precoci di uno stato influenzale di solito si manifestano con forza e all’improvviso. I sintomi dell’influenza si presentano subito e tendono ad essere gravi dal primo momento (al contrario dei sintomi del comune raffreddore, ad esempio, i quali si manifestano più lentamente). 

I sintomi dell’influenza includono: 

  • Febbre o sensazione di stato febbrile/sonnolenza 

  • Tosse 

  • Mal di gola 

  • Naso chiuso o che cola 

  • Dolore muscolare o generalizzato 

  • Mal di testa 

  • Affaticamento 

Alcune persone possono manifestare anche vomito e diarrea. Questo è più comune nei bambini. 

I sintomi dell’influenza possono durare dai 7 ai 14 giorni. 

Rimedi e trattamenti contro l’influenza

Molto spesso, l’influenza può essere trattata a casa. Qui di seguito alcuni trattamenti raccomandati contro l’influenza: 

  • Riposo 

  • Stai tranquillo e cerca di dormire. Aiuterai il tuo corpo a riprendersi. 

  • Prendi paracetamolo o ibuprofene 

  • Il paracetamolo è spesso il componente principale dei medicinali da banco contro raffreddore e influenza. Paracetamolo e ibuprofene possono aiutare ad abbassare la febbre, ad alleviare i dolori e lo stato di malessere associato all’influenza. 

  • Rimani idratato 

  • Bevi molta acqua per evitare la disidratazione, specialmente se hai la febbre. 

  • Ricambia l’aria 

  • Tieni le finestre della tua stanza aperte affinché l’aria fresca possa entrare e diluire la concentrazione del virus presente nell’ambiente quando respiri, tossisci, starnutisci o parli. 

Come può aiutarti il farmacista in caso di influenza

Vorrai forse chiedere al tuo farmacista aiuto se sospetti di avere l’influenza. Il farmacista può consigliarti alcuni medicinali da banco per alleviare i sintomi influenzali ed accelerare il processo di guarigione. 

Il tuo farmacista può aiutarti ad ottenere la vaccinazione annuale così da evitare ogni rischio di influenza.